Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013
tag foto 0 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 6

Samsung Galaxy S4

Immagine
Finalmente è arrivato il Samsung Galaxy S4. Il tanto atteso nuovo smartphone top di gamma della casa sudcoreana è stato presentato il 14 Marzo a New York.



Ecco le caratteristiche tecniche: Sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean.CPUExynos Quad-core 1,9 GHz Cortex-A15.GPU PowerVR SGX 544MP32GB di Ram.Memoria interna 16/32/64GB (espandibile con microSD fino a 64GB)Display da 4,99'' pollici  Super AMOLED full HD 1920x1080p, Gorilla Glass 3 dotato di touch supersensitive in modo da poter essere usato anche con i guanti.Fotocamera posteriore 13 Mpx.Fotocamera anteriore 2,1 Mpx.GPS, Wifi, Bluetooth, NFC, HSPA/LTE.Dimensioni 136,6x69,8x7,99mm per 130 grammi di peso.Batteria 2600 mAh Introdotta una tecnologia di rilevamento dei movimenti degli occhi che consentono di scorrere lo schermo una volta finita la lettura della pagina corrente.

[ROM] Etna v2.0- Android 2.3.6- Huawei Sonic U8650

Immagine
"Non mi assumo nessuna responsabilità in caso di brick o malfunzionamenti."

Clicca Mi Piace sulla nostra pagina Facebook per seguire tutte le notizie di Exabyte.



 1) Installazione recovery ClockWorkMod 6
 Scaricate la recovery  da questo link: Recovery CWM 6

spegnete il cellulare e rimuovete la batteria per 10 secondidecomprimete la cartellaavviate il cellulare premendo TASTO VOLUME GIU'+ACCENSIONE Clicca Mi Piace sulla nostra pagina Facebook per seguire tutte le notizie di Exabyte. collegate il terminale al pc e aprite il file install-recovery-windows.batlasciate avviare la procedura e se richiesto premete invio, una volta finito scollegate il cellulare dal pc Per avviare la recovery spegnente il cellulare, attendete 5 secondi e accendetelo premendo TASTO VOLUME SU+ACCENSIONE

2) Installazione ROM

Clicca Mi Piace sulla nostra pagina Facebook per seguire tutte le notizie di Exabyte. scaricate il file Etna 2.0 e copiatelo nella microSDaprite la recoveryusando i tasti del volum…

Qual è il miglior sistema operativo mobile?

Immagine
Il 66% degli utenti ha votato Android.
L'11% ha scelto iOS.
Il restante 22% ha votato Windows Phone.


E voi cosa ne pensate?



Linux e le sue distribuzioni

Immagine
Linux è una famiglia di sistemi operativi basati sul kernel Linux, rilasciata sotto varie distribuzioni. Grazie alla portabilità del kernel Linux, questi sistemi operativi sono adesso disponibili per molti modelli di computer e per cellulari. Il kernel fu programmato nel 1991 dall'allora studente dell'università di Helsinki, Linus Torvalds. Nel 2012 Torvalds continua a dirigere lo sviluppo del kernel, mentre le altre parti dei sistemi Linux sono sviluppate separatamente. Come detto in precedenza, non esiste un'unica versione di Linux ma sono state elaborate diverse distribuzioni, sviluppate da comunità o società che scelgono come personalizzare e cosa includere nel loro sistema operativo. Tutte le distribuzioni condividono il kernel Linux. Esistono distribuzioni avviabili da cD, senza installarle su HDD, eseguendo il cosiddetto Live CD che permette di usare la distribuzione ma lo spegnimento della macchina ha come conseguenza diretta la perdita dei dati. Inoltre è possibil…

Android 4.2 su PC

Immagine
Il teamAndroid-x86è molto famoso per i suoi porting di Androidsui PCche abbiamo nelle nostre case, sui quali possiamo provare ad avviare una distribuzione di Android che ovviamente non si presenta senza bug. Recentemente lo stesso team Android-x86 ha rilasciato una nuova immagine ISO di Androidrelativa alla versione4.2 Jelly Bean, che può essere scaricata direttamente dal link in basso.
La versione di Android curata dal team è provvista anche dikernel 3.8che supporta l’accelerazione hardware di schede grafiche come le Intele le AMD, particolarmente utilizzate nei portatili in quanto integrate. Ovviamente il sistema operativo non riuscirà a far girare correttamente tutte le applicazioni in quanto l’architettura x86è ben diversa da quella ARMper cui si richiede un’ottimizzazione particolare.
Il consiglio è quello di procurarsi una pendrive USB e renderla bootable, cioè leggibile all’avvio del PC, nella quale andare a memorizzare l’immagine ISO di Android-x86. A prescindere se siate su Wind…